top of page

Il Grande Libro tratta in modo approfondito la quarta nobile verità, il sentiero che conduce alla liberazione dalla sofferenza. Non è un percorso che appare difficile, né tantomeno impossibile, anche se, come vedremo, è facile perdersi e rimanere irrimediabilmente legati a un condizionamento insopportabile.

Partiamo da una convinzione corretta. È evidente che se partiamo da assiomi sbagliati, tutto ciò che viene dopo sarà sbagliato e lì, fin dall'inizio, ci perderemo. Le credenze errate sono così tante e così varie che possiamo dire che sono tutte, tranne quella corretta, che è una sola. La convinzione errata è che tutti i sentieri portino alla liberazione. Quella corretta è che tutti i sentieri, tranne uno, conducono al samsara e, al suo interno, anche all'inferno.

La giusta convinzione è un'accurata comprensione concettuale, basata sull'ascolto degli insegnamenti e sulla riflessione logica sul loro significato, che porta alla giusta disposizione, a porre le condizioni per compiere lo sforzo, che è il secondo fattore. È poco utile avere la giusta convinzione se non c'è la disposizione. La mancanza di disposizione o la disposizione errata è un altro modo per perdersi.

La retta convinzione, sottoposta al retto pensiero, porta alla retta parola, alla retta azione e alla retta condotta. Parlare correttamente significa essenzialmente non mentire. Mentire significa dare un calcio in avanti a una situazione scomoda, alla quale ci si ritroverà sempre di nuovo corretti e aumentati prima o poi, quindi non è saggio dire bugie.

L'azione giusta è evitare il male, perché ogni azione cattiva porta con sé una conseguenza negativa. Ma l'azione giusta non è fare il bene, anche perché le azioni buone spesso hanno risultati ancora peggiori di quelle cattive. L'azione giusta valuta attentamente l'esito delle azioni in modo che i risultati non siano dannosi.

La retta condotta consiste nell'evitare di agire in base a una delle tre tendenze sottostanti: brama, avversione o ignoranza. La retta condotta applicata correttamente è il modo per eliminare le radici della sofferenza.

La Parola del Buddha 9 Samyutta Nikaya (IV)

Productcode: ITA09
€ 1,95Prijs
  • La Parola del Buddha

bottom of page