top of page

I Discorsi "numerati" o "numerici" sono generalmente noti come Aṅguttara Nikāya in Pāli, abbreviato AN. Tuttavia, la tradizione di Pāli è nota anche come Ekottara ("uno in su" o "incrementale"), cioè la raccolta incrementale, e questa è la forma che si trova generalmente nelle raccolte del nord. Queste raccolte dispongono i testi in serie numerate, da uno a undici. Rispetto agli altri nikāya, sono più orientati alla comunità laica. L'Ekottarikāgama (EA) in cinese è un testo molto particolare, che presenta una serie di variazioni in sé anche per quanto riguarda le dottrine di base. Ha molto meno in comune con l'Aṅguttara di Pāli rispetto alle altre raccolte. Inoltre, esiste un Ekottarikāgama parziale in cinese, oltre a una serie di singoli discorsi e frammenti in cinese e sanscrito.

Nei primi due libri, gli Uno e i Due, abbiamo una caratteristica molto interessante. Non si tratta di materiale molto leggibile, poiché non è mai stato pensato per essere letto come un libro leggibile. Non troviamo elenchi chiamati Mātikās, o corsi d'acqua, cioè, in senso figurato, canali lungo i quali scorreva l'insegnamento orale, cioè rubriche per il discorso. Probabilmente questi venivano scritti su sottili lastre di metallo molto prima che si tentasse di scrivere i discorsi stessi. Tale materiale di scrittura, le lastre o anche le lettere scolpite nelle rocce, si presta poco all'espansione.

Il secondo libro, quello delle Dosi mantiene la struttura a matrice di Mātikās del libro precedente, servendo come base mnemonica di titoli da ricordare, per cui è poco leggibile e, quindi, il suo interesse è molto scarso. Possiamo segnalare AN 2.61, sull'insoddisfazione femminile permanente, come un contributo originale molto curioso.

La retta condotta consiste nell'evitare di agire in base a una delle tre tendenze sottostanti: brama, avversione o ignoranza. La retta condotta applicata correttamente è il modo per eliminare le radici della sofferenza.

La Parola del Buddha 10 Anguttara Nikaya (I)

Artikelnummer: ITA10
1,95 €Preis
  • La Parola del Buddha

bottom of page